Dovete sapere che i Defibrillatori non sono tutti uguali; e non credete a chi dice che per salvare una vita, basta premere un pulsante con un dito!

Esistono defibrillatori che hanno tecnologie più evolute e sistemi di rilevamento della fibrillazione più sofisticati. Solo utilizzando defibrillatori con elevate prestazioni, si può avere più precocemente una defibrillazione e si possono salvare più facilmente le vite umane.

SO.S.PRO (Tutto ciò che serve per 7 anni compreso nel prezzo)...e non ci pensi più!

La vita media di un defibrillatore è di 7 anni e lo scopo di questo sito, oltre a fornire precise informazioni sull'Arresto Cardiaco, il Defibrillatore ed i corsi sulla Rianimazione Cardio Polmonare, vuole dare precise informazioni su SOLUZIONE SEMPRE PRONTA (SO.S.PRO), il modo più semplice per cardio-proteggere un luogo e togliersi dalla testa pensieri inutili su: se non funziona, sarò in regola, sarò capace, la legge cosa dice e molte altre domande che potete fare direttamente a noi.

Passo dopo passo saprete come comportarvi e cosa fare per essere un ottimo soccorritore:

  • imparare ad intervenire prima possibile;
  • acquisire fiducia in se stessi;
  • lasciarsi alle spalle la paura dovuta alla scena che si pone davanti;
  • saper valutare e prevenire eventuali insuccessi;
  • evitare lo stress provocato da tutto ciò. 

Per fare questo non importa essere dei medici ma basta avere un minimo di esperienza che si acquisisce in pochissimo tempo.

Affinché una rianimazione si svolga al meglio, dovete avere "TUTTI" gli strumenti giusti nel momento opportuno, con alle spalle un'assistenza tecnico sanitaria adeguata. 

Ecco perché abbiamo chiamato questo sito DAETUTTOCOMPRESO, per offrire alle società sportive, ma non solo a loro, TUTTO ma proprio TUTTO, l'occorrente per eseguire un'ottima Rianimazione e Defibrillazione. Infatti, acquisendo una preparazione cognittivo-comportamentale giusta, sarete sopraffatti solo dalla speranza di riuscire a far bene e non dalla paura di non farcela. 

Sappiate che il DAE deve essere "sempre in bella evidenza" e disponibile per tutti. Se il defibrillatore viene tenuto all'aperto, controllate temperatura ed umidità responsabili del perfetto stato di funzionamento di batteria ed elettrodi e, inoltre, dotatevi di strumenti idonei per la Rianimazione Cardio Polmonare che aumentano la percentuale di successo ed infondono fiducia al soccorritore.

Nel settore sportivo amatoriale e nella pubblica amministrazione, i membri del direttivo possono cambiare spesso e così: mantenere un Defibrillatore in perfetto stato di funzionamento diventa difficile, perché per statistica accertata, se ne perde il "controllo".

Scegliere noi significa:

  • avere professionisti seri e preparati,
  • dediti alla ricerca, lo sviluppo e l'innovazione continua. Mettiamo sempre a disposizione i migliori prodotti del mercato,
  • la manutenzione e l'assistenza sono tempestive con SOLUZIONE SEMPRE PRONTA
  • diamo informazioni chiare e precise,

Specializzati nel Problem Solving, con UNA SPESA UNICA non avrete più alcun pensiero fino ad un massimo di 7 anni non spenderete un solo euro in più e sappiate bene che:

"la rianimazione non si può minimizzare alla sola pressione di un TASTO con un dito!"


Cos'è un DAE, l'ARRESTO CARDIACO e la RCP

Le cause più frequenti dell'Arresto Cardiaco


Il DAE (Defibrillatore Automatico Esterno) è lo strumento che serve per restituire la vita a chi, improvvisamente (Morte Improvvisa) l'ha persa a seguito di un Arresto Cardiaco che può capitare a TUTTI in qualunque momento, senza preavviso. Per questa emergenza estrema non esistono pratiche apportate da medici o l'utilizzo di farmaci che possano combatterla. L'unico rimedio è l'uso tempestivo (entro 3 minuti) del Defibrillatore che, se usato in questo lasso di tempo, offre la possibilità 7 volte su 10 di essere usato con successo e salvare una Vita. Il Defibrillatore può essere utilizzato da tutte le persone che hanno imparato l'uso seguendo un breve corso (4/5 ore). Importante è saper fare un'ottima RCP (Rianimazione Cardio Polmonare) perché non sempre l'aritmia del cuore è Defibrillabile. Questo è il problema che semina il Panico fra i soccorritori: saper fare bene la RCP. Lo scopo del sito è anche questo, mettere in condizioni il soccorritore di eseguire un'OTTIMA rianimazione per proseguire con un'OTTIMA defibrillazione.

Nella colonna a fianco abbiamo scritto che l'Arresto Cardiaco può capitare a TUTTI. Letto così può sembrare una frase forte ma con questo non vogliamo seminare il panico fra la gente. E' ovvio che le persone più a rischio sono quelle che hanno problemi cardiaci pregressi: aritmie, cardiopatie anche congenite, ischemie coronariche. Queste che abbiamo citato sono alcune delle cause che possono portare ad un arresto cardiaco. Però anche l'obesità, l'ipertensione arteriosa, l'alcoolismo, il tabagismo, l'iper-colesterolemia, il diabete, sono alcune delle patologie che possono favorire l'arresto cardiaco. 

Anche chi fa sport può essere esposto a ciò, soprattutto coloro che lo sport lo fanno in modo amatoriale magari abbinato a ritmi di vita un po' stressanti. Ma l'arresto cardiaco si può avere anche a causa di un grave trauma come quello toracico per esempio.

Ecco perché la Legge Balduzzi ha posto l'obbligatorietà a tutte le Società Sportive di dotarsi di un Defibrillatore.  La scadenza ultima sarà il 30 novembre 2016, salvo ulteriore posticipazione.